HOME / SPITTLE RECORDS / GOODFELLAS RECORDS LOGIN / SIGN UP / CART (0)
Administrator Goodfellas 02/set/2014 03.37.56 News

Impressioni sui fiordi per Henriksen




Un esperimento per certi versi inedito quello portato a termine da Arve Henriksen per il nuovo album licenziato da Rune Grammofon e  atitolo ‘The Nature Of Connections’. Per la prima volta sono i collaboratori a dare il più grande contributo alla stesura dei brani, composizioni aperte che comunque rispecchiano lo spirito di ricerca del trombettista norvegese, vezzeggiato sia in ambito jazz quanto in area ambient-elettronica. Capace di mimetizzarsi nei più diversi contesti – come non ricordare la lunga joint-venture coi Supersilent del resto ? – il nostro approfitta di una location eccezionale come quella dei Rainbow Studio di Solo (complice il produttore by Jan Erik Kongshaug) per focalizzare in un ambiente dall’acustica eccezionale la sua visione del folk nordico a braccetto con la musica minimalista e la classica contemporanea.

E’ come scandagliare attraverso la sua sostanziosa discografia, per scorgere elementi saliente di una corrente o dell’altra. Ma a dirla tutta questo è il disco che meglio traduce le aspettative dei protagonisti, restituendo anche delle seducenti e lineari melodie. Il compositori che per anni si era ripromesso di scrivere un album con un quartetto d’archi, solo oggi riesce a coronare il suo sogno. Anche grazie ad un tour commissionato che lo ha messo di fronte a musicisti eccezionali. Nello specifico i due violinisti Nils Økland e Gjermund Larsen, il violoncello di Svante Henryson ed il contrabbasso di Mats Eilertsen, tutti al centro del progetto di’The Nature Of Connections’. Un altra presenza gradita è quella del batterista Audun Kleive, veterano di numerosi ensemble jazz norvegesi come Oslo 13, JøKleBa!, Generator X, Terje Rypdal e Jon Balke. Buona immersione.