HOME / SPITTLE RECORDS / GOODFELLAS RECORDS LOGIN / SIGN UP / CART (0)
Administrator Goodfellas 30/gen/2014 02.15.57 News

Les Claypool country duo!

les

Partiamo da South Park, per avere una visione quanto meno attendibile della nuova avventura del bassista extraordinaire Les Claypool. Il mentore dei Primus non ha mai nascosto il suo fascino per il country/hillbilly e se ben ricordate la sigla dell’omonimo – dissacrante – cartone animato ne dava già ampiamente notizia. Parliamo in questo caso di decostruzione, di canoni antichi va da sé, e di un approccio che certo non può rinunciare allo spirito sarcastico dell’autore. Che questa volta si fa accompagnare da un amico di vecchia data, Bryan Kehoe, in un’avventura volutamente sopra le righe. Les Claypool’s Duo De Twang a differenza delle alchimie sonore e geometrie dei Primus, mette in scena con ‘Four Foot Shack’ un approccio più viscerale, fatto di intermezzi acustici, stuzzicanti cover version e danze rurali. Musica delle radici, con un resa straordinaria, se pensiamo alle invidiabili doti dei due protagonisti. Armati di strumenti a corda, dal banjo al basso acustico, i due ci regalano un repertorio di originali che spesso ricordano le polverose immagini del wild west.

 

E poi quella febbricitante idea di rivisitare classici della cultura pop o del più contemporaneo alternative-rock. Alcuni esempi? Una superlativa ‘Stayin’ Alive’ che sembra interpretata da un Tom Waits stranamente gioviale, un remake del classico dei Primus ‘Jerry Was ARace Car Driver’, una stupefacente ‘Man In The Box’ dal repertorio dei primi Alice In Chains ed una classicissima ‘Pipe Line’, intramontabile manifesto surf. Pubblicato da ATO Records, il disco è uno dei più signorili party album possiate immaginare, la conferma dell’eterna imprevedibilità di uno dei più rivoluzionari musicisti del nostro tempo.