Administrator Goodfellas 27/gen/2015 03.34.11 News

Tuxedo, two to the dancefloor



I Tuxedo sono il duo costituito dal musicista - nominato al Grammy - Mayer Hawthorne e dal produttore – anch’esso in orbita Grammy - Jake One (già al lavoro con fenomeni hip-hop/r’n’b come Drake e Snoop Dogg). Questa pubblicazione segna il ritorno all’ovile per Mayer, il cui fenomenale album di debutto – ‘A Strange Arrangement’ - fu proprio pubblicato da Stones Throw nel 2009, guadagnandosi la testa di numerose classifiche di settore oltre all’airplay di BBC Radio 1, BBC Radio 2, 6Music e numerose altre influenti stazioni radiofoniche. Mayer Hawthorne (segno dell’acquario) e Jake One (toro) sono entrambi discendenti della grande famiglia del funk, la stessa dinastia che annovera tra i suoi membri gli Chic di Nile Rodgers, gli Shalamar ed i fenomenali Zapp. La prima esperienza discografica risale allo scorso anno, quando il duo senza lasciar trapelare ulteriori informazioni (e celando soprattutto la propria identità) metteva in circolo tre tracce di disco funk con una particolare attenzione per il suono delle tastiere, davvero onnipresenti. Solo un biglietto da visita: “Tuxedo is here! Stay classy”

E l’eleganza sembra essere l’elemento cardine per un debutto omonimo destinato a far parlare molto di sé. Tanto è vero che Pitbull (nome d’arte del rapper americano Armando Christian Perez) – lo stesso responsabile con Jennifer lopez e Claudia Leitte dell’inno ufficiale dei mondiali di calcio del 2014 – ha pescato proprio tra le creazioni del duo per un brano apparso nel disco di platino 'Global Warming: Meltdown'. Il duo consapevole del suo peso stilistico è eccitato nel pubblicare il suo esordio per Stones Throw, rimettendosi a quella stessa corrente che ha visto tornare in auge il boogie e la disco funk. Non nuova a queste iniziative la label californiana dopo l’eccellente binomio Snoop Dogg/Dam Funk  riesuma i glitterati ottanta a colpi di rotondi groove.